Emilio Greco

Biografia

La sua opera si è ispirata alle terrecotte etrusche e alla ritrattistica romana, ai busti di L. Laurana e, in seguito, alla scultura manieristica. Nei suoi temi prediletti, i busti-ritratto e i nudi femminili, compone gli spunti della sua ricerca classicheggiante in soluzioni di facile eleganza.
E autore del monumento a Pinocchio (1954), di quello a Giovanni XXIII (1965-67), e delle porte bronzee per il Duomo di Orvieto (1961-64).